Qualcosa su di noiStoria di un’azienda mutante

Amiamo definirci Bottega Multimediale; il termine bottega ammicca al rinascimento, a quelle fucine di opere e talenti in cui ogni pezzo è un pezzo unico, fatto su misura per il committente, ed in effetti ogni nostro lavoro è realizzato con questo approccio.
E poi ci sono giorni in cui il nostro studio è un viavai di persone, si popola di menti, artisti, storie, talenti… proprio come in un’antica bottega.

Le origini


Questa storia inizia con un bambino, Daniele, che fin da piccolissimo divora fumetti e libri di avventure. Daniele a scuola non è una cima in generale e in arte e disegno ha pessimi voti, ma cresce coltivando una grande passione per la narrazione. A 19 anni riesce a diplomarsi come ragioniere e trova pure un posto sicuro in banca, ma stare chinato sui libri contabili non è esattamente il suo mestiere.

Ha la fortuna di incontrare e sposare una meravigliosa donna, Lucia, che lo incoraggia e lo supporta anche economicamente, e così Daniele può permettersi di lasciare il posto fisso e inseguire il suo sogno di diventare autore di storie a fumetti.

Tenacia e passione


Dopo tre anni da autodidatta, tre anni di tentativi e rifiuti, porte chiuse e delusioni, ecco che nell’aprile del 1976 la rivista Il Mago pubblica la sua prima storia.

Per vent’anni Daniele disegna fumetti per le più importanti riviste e inserti di settore, da Linus, a Orient Express, da TangoCuoreSatyricon di Repubblica, e nel frattempo con Lucia mette su una numerosa famiglia.

Dalla carta al digitale


Poi negli anni ’90 Daniele va in crisi, una crisi esistenziale, creativa ed economica. Fortunatamente quella era l’epoca in cui i primi computer entravano nelle case delle famiglie e così, insieme ad un amico programmatore, Angelo Biolcati, Daniele si inventa un nuovo mestiere: l’autore di storie interattive e multimediali. L’idea piacque a diversi editori italiani, tanto che Daniele decise di fondare la Panebarco & C. con la principale mission di educare divertendo.

L’era multimediale


Dal 1995 al 2001 l’azienda ha firmato oltre 40 titoli per DeAgostini Multimedia dedicati a bambini e ragazzi: avventure interattive, atlanti, enciclopedie multimediali; molti di questi titoli sono stati anche tradotti e localizzati all’estero (Francia, Spagna, Germania, Russia, Cina…)

Nel 2001 Daniele tocca con mano un’altra profonda crisi: il mercato dei cd-rom iniziò a esaurirsi, probabilmente per l’avvento di internet.

L’era del 3d in tempo reale

La domus dei triclini e il foro romano di Oderzo

Ma la Panebarco & C. era già pronta per una seconda era, quella del real time 3d. Daniele decise di mutuare dai videogame questo linguaggio di navigazione e declinarlo per il settore dei beni culturali. Grazie ad un discreto expertise nella modellazione 3d, maturato realizzando contenuti multimediali per i cd-rom, il team Panebarco iniziò a lavorare a progetti di ricostruzione 3d di siti archeologici, musei e spazi espositivi, che potevano essere fruiti online in tempo reale e in maniera immersiva e interattiva.

L’era dei video

video per startup
Improovo
post-produzione e vfx
Así se hace - Produzione Jump Cut Media
storytelling
Ossigenatevi Show - Centro Iperbarico S.r.l
Kiaracloud - powered by Konvergence
post-produzione di spot televisivi
Risintonizzazione DMAX - Produzione Jump Cut Media
video per startup
post-produzione e vfx
storytelling
post-produzione di spot televisivi
Come da copione, col tempo l’estro e le competenze del fondatore iniziano a fondersi con le diverse specializzazioni dei tre figli: la bottega si rinnova, grazie a Marianna, Ambasciatrice e Faccendiera, Matteo, Scultore 3d e Mastro Regista, e Camilla, Fine Programmatrice e Regista Apprendista.

I tre oggi gestiscono l’azienda e, coordinando un pool di artisti e professionisti esterni, seguono lo sviluppo di cartoni animati video promozionali in grafica 2d e 3d, ma anche spot pubblicitari, post-produzioneeffetti specialimodelli 3drendering, illustrazioni, infografiche. E il patriarca è tornato alla sua antica passione: i fumetti!

Puoi ascoltare questa storia raccontata dalla viva voce di Marianna e Daniele che duettano sul palco di Next di Repubblica.

Il team

Daniele Panebarco

Età: 70
Dove vivi? Ravenna
Segni particolari: il disegnatore più basso del mondo
Ti piace: leggere
Non ti piace: attività fisica
Qual è la tua mansione all’interno dell’azienda? Bussola
Cosa ti appassiona del tuo lavoro? Variabilità
Dicono di te: chissà!
Dici di te: sto bene, nonostante abbia vissuto 70 anni con me stesso
Il tuo motto: le idee non telefonano
A cosa dedichi il tuo tempo quando non sei al lavoro? Mi guardo in giro
Quali sono i punti di forza della vostra azienda? Stare nei crocevia della storia

 

 

Matteo Panebarco

Età: 39
Dove vivi? Davanti al pc
Segni particolari: basso, ma in famiglia è normale!
Ti piace: il cinema
Non ti piace: il cinema italiano
Qual è la tua mansione all’interno dell’azienda? Modellazione 3d, animazione, montaggio, grafica
Dicono di te: che sono un orso
Dici di te: si è vero
Il tuo motto: MARIANNA MARIANNA
A cosa dedichi il tuo tempo quando non sei al lavoro? Al divano
Quali sono i punti di forza della vostra azienda? Flessibilità
3 aggettivi per descrivere l’azienda Panebarco & C.: bassi pelosi numerosi
Fai una rima con Panebarco: Mamma Panebarco fa la pasta tutto l’anno (Non c’è rima, ma è armonico e vero)

Marianna Panebarco

Età: 41
Dove vivi? A Ravenna, in una casa stile ikea country chic
Segni particolari: sorridente (quasi) sempre
Ti piace: fare sempre cose nuove, entrare in empatia con le persone, leggere le favole a mia figlia la sera, ascoltare le persone, soprattutto quelle che la pensano diversamente da me
Non ti piace: cucinare, sono una frana e non mi rilasso (a differenza di ciò che sostengono in molti) e poi cucinando si sporca la cucina ben due volte al giorno… è antieconomico
Qual è la tua mansione all’interno dell’azienda? General Manager
Cosa ti appassiona del tuo lavoro? Che è sempre diverso e che mi permette di relazionarmi con gli altri, confrontarmi con chi non la pensa come me, instaurare con i clienti rapporti basati sulla stima e la fiducia
Dicono di te: come trovi il tempo per fare tutto?
Dici di te: vorrei avere più tempo per fare tutto meglio
Il tuo motto: la progettazione partecipata salverà il mondo
A cosa dedichi il tuo tempo quando non sei al lavoro? Ai figli
Quali sono i punti di forza della vostra azienda? La flessibilità e l’attenzione al cliente, il nostro è marketing relazionale nel vero senso della parola
3 aggettivi per descrivere l’azienda Panebarco & C.: giovane, innovativa, affidabile

 

Camilla Panebarco

Età: 34
Dove vivi? Ravenna
Segni particolari: spensieratezza
Ti piace: dire “Ciao” con un sorriso
Non ti piace: svegliarmi presto la mattina
Qual è la tua mansione all’interno dell’azienda? Di tutto un po’
Cosa ti appassiona del tuo lavoro? Imparare sempre cose nuove
Dicono di te: che sono amica di tutti
Il tuo motto: ama tutti, credi a pochi e non fare del male a nessuno
A cosa dedichi il tuo tempo quando non sei al lavoro? Famiglia, amici, musica, cucina e fai da te
Quali sono i punti di forza della vostra azienda? Il polimorfismo
3 aggettivi per descrivere l’azienda Panebarco & C.: piccoli, rumorosi, curiosi
Fai una rima con Panebarco: Sei mai stato in bottega Panebarco? Ogni idea t’aspetta ansiosa al varco!

Scrivici per informazioni

Nome
Cognome
Email
Oggetto
Scrivi qui il tuo messaggio
NB Tutti i campi sono obbligatori

Autorizzo al trattamento dei dati

Privacy policy

I cookies sono informazioni testuali che i siti web registrano sulla memoria dei device che usi per la navigazione online (computer, tablet o smartphone). Lo scopo dei cookies in generale è quello di migliorare e facilitare l’esperienza di navigazione; vengono utilizzati, per esempio, per salvare le tue preferenze, per riconoscerti quando torni su un sito che hai già visitato, per permetterti di condividere articoli sui social in modo semplice; in alcuni casi la registrazione dei cookies viene effettuata da terze parti, per monitorare gli accessi e permettere alle aziende di valutare il rendimento del proprio sito, in modo da adattare i contenuti pubblicati al proprio pubblico.

Per una migliore navigazione sul nostro sito ti consigliamo di accettare i cookies, che ci servono per i seguenti motivi:

  • per salvare le tue preferenze riguardo l’utilizzo dei cookies
  • per memorizzare la lingua in cui preferisci leggere i nostri articoli
  • per permetterti di condividere i tuoi articoli preferiti sui social (Facebook, Twitter, g+. Pinterest)
  • per permetterti di seguire in nostri canali social (Facebook, Twitter, g+, Vimeo, YouTube, Tumblr)
  • per farti partecipare ai giochi che proponiamo talvolta sul nostro sito o per farti gli auguri di Natale, Pasqua e tutte le altre feste
  • per monitorare gli accessi al nostro sito e adattare di volta in volta i contenuti che pubblichiamo sul blog ai tuoi interessi (tramite Google Analytics)

Se accetti i nostri cookies, ci permetti di registrare le informazioni per tutti questi scopi. Ad ogni modo, se apri le impostazioni del tuo browser, hai la possibilità di modificare le tue preferenze riguardo ai cookies, eliminarli dopo ogni visita o ogni volta che chiudi la finestra del browser o accettare solo i cookies di determinati siti.

Di seguito, ti lasciamo qualche link di approfondimento.

Quando ci contatti direttamente dal nostro sito, usiamo i tuoi dati (indirizzo email, nome, cognome) solo per rispondere alle tue domande; memorizziamo i tuoi dati sui nostri device e non li cediamo a terzi senza chiedere la tua autorizzazione.